ISTITUTO DI CHIMICA DI NIZZA

ICN

Scheda anagrafica

Università Nizza Sophia Antipolis, 
U.F.R Sciences, 
Istituto di Chimica di Nizza, UMR CNRS 7272, 
28 avenue de Valrose, 
06108 Nice, Cedex 2, 
Francia

Dr. Mohamed MEHIRI
Mail: mehiri@unice.fr
Telefono: +33.492076154 

 

ICN

Ambito di competenza

Sintesi organica - sostanze naturali - chimica degli aromi e dei profumi - analisi strutturale - scienze separative e analitiche - catalisi - elettro sintesi - biocatalisi - modellistica molecolare - chiralità - chimica farmaceutica - trasferimento genico - analisi immunologiche - chimica ambientale - chimica dell'atmosfera - radio chimica

Le ricerche condotte dal gruppo "prodotti naturali marini" del gruppo di molecole bio-attive riguardano: 

  1. Lo studio della biodiversità / chemiodiversità marine con isolamento e determinazione strutturale (NMR 1D e 2D, MS / HRMS, dicroismo circolare, TDDFT ...) di molecole naturali con proprietà biologiche di interesse (attività antitumorale, anti-infettiva, anti-vegetativa) dagli invertebrati marini del Mediterraneo, a causa della loro ubiquità, della loro elevata biodiversità e quindi della loro grande chemiodiversità, a sua volta ampliata dalla presenza variabile di microrganismi che ospitano: batteri, funghi e micro alghe;
  2. La valorizzazione dei metaboliti isolati, attraverso una rete di collaboratori pubblici e / o privati, nazionali e internazionali, in vari campi: terapeutico (antitumorale, antibiotico), cosmetico (biocidi), materiali (anti-vegetativa) e ambientale (agricoltura).

Descrizione della struttura

l'ICN è strutturato in 4 gruppi di ricerca:

  1. Aromi-Profumi - Sintesi - Modellazione;
  2. Molecole Bioattive;
  3. Radio chimica umana ed ambientale;
  4. Materiali e polimeri eco-compatibili, basati su una piattaforma tecnologica.

L'ICN riunisce circa 80 tra titolari e personale e risorse a contratto:

  • Membri di Facoltà
  • Ricercatori del CNRS e dell'INSERM
  • Personale tecnico e amministrativo
  • Dottorandi, post-dottorato e tirocinanti
immagine.png
sede.png
sede2.jpg
Cattura.JPG

Competenze nell'ambito del progetto

Nel progetto FINNOVER, ICN è responsabile dell'estrazione, del frazionamento, della purificazione e della caratterizzazione di molecole prodotte da funghi microscopici associati a invertebrati marini ed endofiti di piante alofili come parte del produzione "microrganismi".

Questo lavoro, svolto in stretta collaborazione con i partner INRA e NIXE, mira alla caratterizzazione di ceppi e molecole che producono per una valorizzazione in campo agronomico come agenti di protezione delle piante contro determinate patologie sia in come biostimolanti.